Olympus Pen E-P1

575534961.jpgNel 1959 Olympus cambiò la fotografia inseguendo una idea semplice, quale creare una fotocamera facile da usare e da portare con sé come una penna: la Olympus Pen ha così dato il via ad un boom che sarebbe durato fino alla fine degli anni ’70. Oggi la leggenda torna a vivere ancora, in forma digitale, con il lancio della E-P1 dotata di Sensore Live MOS da 12,3 Megapixel,  processore d’immagine TruePic V e stabilizzatore IS incorporato.

 

Questo primo modello rivoluzionario, Olympus Micro QuattroTerzi, arriva nel momento in cui il pentaprisma non è più un componente indispensabile per le fotocamere digitali con obiettivi intercambiabili.

La dimensione incredibilmente ridotta, lo stile retrò e facilità d’uso sono il collegamento con il passato della Pen. È disponibile in due colori (argento e bianco) con un design alla moda e finiture in metallo. Inoltre la Olympus E-P1 dispone di capacità video HD fino a 30 fps con sonoro stereo e numerose regolazioni manuali. E’ disponibile infine l’adattatore dedicato per utilizzare le ottiche Olympus Digital e Olympus OM.

Scritto da: Alessio di Leo

 

Olympus Pen E-P1ultima modifica: 2009-07-01T12:32:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento